Ben Harper and The Innocent Criminals live a Milano: il connubio perfetto

Ben Harper and The Innocent Criminals

Ben Harper and The Innocent Criminals live al Mediolanum Forum – Assago

Ben Harper & The Innocent Criminals live al Mediolanum Forum di Assago: la celebrazione di un incantesimo perfetto. Complice la recente pubblicazione di un nuovo album in studio ‘Call It What It Is’, Ben ritrova l’alchimia giusta con la super band grazie ad un set musicale variegato e potente. Muri di suoni ricchi e strutturati hanno catalizzato l’attenzione del pubblico, sempre partecipe e concentrato. Il concerto, della durata di due ore, inizia con “Oppression”: l’atmosfera si fa subito calda con una trascinante sessione ritmica guidata da Oliver Charles alla batteria e dal percussionista Leon Mobley. Eclatante la performance dell’eccellente bassista Juan Nelson, protagonista, tra l’altro, del rifacimento di un vecchio brano funky Blues di Buddy Miles, ‘Them Changes’.

Ben Harper, dal suo canto, sprigiona tutto il suo carisma in ogni istante: sia seduto chino sulla sua chitarra suonata in slide e in tapping, sia da solo e senza microfono sul pezzo ‘Where Could I Go’, estratto dall’album con i Blind Boys Of Alabama ‘Where The Light Is’. Lunghe sessioni strumentali, su tutte, quella pensata per il brano ‘Faded’ e trasformata in un autentico viaggio della durata di ben oltre dieci minuti, hanno offerto al pubblico il lussureggiante piacere di lasciarsi sedurre da suoni nitidi e fortemente evocativi. Con una scaletta poco scontata, Ben Harper ha voluto offrire al pubblico la possibilità di compiere un excursus conoscitivo della propria evoluzione artistica. Pochi cavalli di battaglia ma tanta vibrante energia. Immancabile ‘Diamonds On The Inside’, azzeccata la scelta di ‘With My Own Two Hands’ per salutare calorosamente il pubblico e mettere il sigillo su un connubio artistico davvero imponente.

 Raffaella Sbrescia

La scaletta del concerto

Oppression (Ben Harper song)
Diamonds on the Inside (Ben Harper song)
In the Colors
Don’t Take That Attitude to Your Grave (Ben Harper song)
Finding Our Way
Shine
Morning Yearning (Ben Harper song)
Roses From My Friends (Ben Harper song)
Fight for Your Mind (Ben Harper song) / Them Changes (Buddy Miles cover)
Call It What It Is
Faded (Ben Harper song)
How Dark Is Gone
Burn One Down (Ben Harper song)
Where Could I Go (Ben Harper and The Blind Boys of Alabama cover)
Steal My Kisses
With My Own Two Hands (Ben Harper song)

 

 

TicketOne