Olly Murs in concerto a Milano per la data italiana del Never Been Better tour. Il live report

Olly Murs

Olly Murs

Sono passati anni da quando Olly Murs prendeva parte all’ edizione inglese di X Factor nel 2009. Diventato  in poco tempo una delle popstar più amate in Gran Bretagna, il cantante si è esibito per la prima volta in Italia sul palco del Fabrique di Milano per presentare il nuovo album “Never been better”. Carico, sorridente ed entusiasta, Olly ha intrattenuto il pubblico, principalmente femminile, per circa un’ora e mezza di concerto. Particolarmente predisposto all’interazione con gli astanti, Murs si è spesso prodigato in interventi parlati, battute, moine e siparietti spensierati. Accompagnato dalla sua band e da due effervescenti coristi, Olly Murs colpisce per la forma e l’energia, un po’ meno per i contenuti delle sue canzoni. Se da un lato la forza del live sta tutta nella performance da navigato intrattenitore della popstar britannica, dall’altro i testi non si rivelano all’altezza delle aspettative. Con una scaletta strategicamente comprensiva sia dei successi degli ultimi due album che di alcune cover, il live è filato liscio senza particolari scossoni.

Partendo da Did You Miss Me alla dedica per le donne in sala Hand on Heart, passando per Dance With Me Tonight a Let Me In, Right Place Right Time, la romantica Beautiful To Me e Dear Darlin, Murs si è anche concesso un duetto con Emma Morton (ex X Factor 8) che ha sostituito la voce dell’altra teen idol Demi Lovato nell’interpretazione del successo Up. Particolarmente riuscita la versione di Uptown Funk di Mark Ronson e la mashup di Wrapped Up e Treasure. Il gran finale è tutto incentrato sull’inno pop Troublemaker, brano realizzato in collaborazione con Flo Rida e che ha visto la forte partecipazione di gran parte del pubblico presente. Padrone del palco e della folla, Olly Murs possiede le caratteristiche richieste dallo show business dei giorni nostri, non  gli rimane che approfondire il  lavoro sui testi per colmare le lacune di un percorso che, sebbene sia fortemente in crescita, presenta ancora dei margini di migliorabilità.

Raffaella Sbrescia

Scaletta  Fabrique Milano

Did You Miss Me Right Place Right Time Why Do I Love You Hey You Beautiful Hand on Heart Never Been Better Seasons Thinking of Me / Busy / Please Don’t Let Me Go Oh My Goodness Hope You Got What You Came For Heart Skips a Beat Up Dance With Me Tonight Let Me In Dear Darlin’ Uptown Funk (Mark Ronson cover) Beautiful to Me Troublemaker Encore: Nothing Without You Wrapped Up

 

TicketOne