Il Sofar Sounds Festival sbarca a Milano: cronaca di un successo annunciato

12108232_450126095187606_3264936621334056438_n

Sofar Sounds (Songs from a Room) ha festeggiato due anni di attività in Italia con un festival organizzato in ogni singolo dettaglio, presso lo Spazio Ex Cobianchi di Milano lo scorso 18 ottobre.  Una vera e propria oasi di note scelte per creare un intreccio di anime innamorate della musica. Nato a Londra da un’idea di Rocky Start, Dave Alexander e Rafe Offer, il movimento Sofar si prefigge come finalità prioritaria quella di mettere la musica in assoluto rilievo rispetto a tutto il resto. Un secret concert a cui il pubblico decide di prendere parte senza sapere chi salirà sul palco fino all’ultimo minuto. Estendosi a 179 città sparse sul globo, il movimento sta dimostrando di essere un’ottima alternativa alle dinamiche live che già conosciamo. Ulteriore testimonianza del nutrito seguito che l’iniziativa sta riscontrando, è il grande successo ottenuto dal Sofar Sounds festival di Milano. Caravan Orkestar, TheMigrant, I Camillas, Plan De Fuga, Norma Jean Martine, Eugenio in Via di Gioia, Sara Loreni e Reeps One sono i 6 artisti, sia internazionali che italiani, che dalle 17 alle 22 si sono esibiti in un contesto dove la condivisione della musica era al centro dell’esperienza. Un’offerta completa ed estremamente variegata, in grado di soddisfare un range di pubblico capace di apprezzare le note più intime e sofferte così come quelle più decise e movimentate. Un occasione magica  che prescinde dalle logiche commerciali imperanti e che speriamo di poter rivivere al più presto.

Raffaella Sbrescia

.

TicketOne