Abbabula: festival di musica e parole d’autore

manifesto Festival Abbabula_B (2)Tra il 7 ed il 13 maggio 2014 avrà luogo la 16 ma edizione di Abbabula, l’unico Festival della Sardegna dedicato alla musica e alle parole d’autore, organizzato dalla cooperativa Le Ragazze Terribili, che opera dal 1988 nel settore della produzione e promozione di eventi culturali, e realizzato grazie al contributo degli Assessorati Regionali dello Spettacolo e del Turismo, dell’Assessorato alle Culture del Comune di Sassari, della Banca di Sassari e della Fondazione Banco di Sardegna.  Dopo l’anteprima tenutasi lo scorso 12 aprile con il concerto di Stefano Bollani, intitolato “Piano Solo”, sarà la volta dei Train To Roots (9 maggio), tra i protagonisti indiscussi della scena reggae italiana, e la storica band dei The Bluebeaters (10 maggio). Il festival chiuderà in bellezza, il 13 maggio, con Caetano Veloso, ambasciatore della musica brasiliana nel mondo, che sarà in Sardegna per una delle tappe del tour mondiale “ABRAÇAÇO Tour 2014”.

Il Festival di Abbabula, da sempre caratterizzato per l’attenzione che dedica alla qualità delle sue proposte, opera anche un accurato lavoro di ricerca mirato alla valorizzazione di  nuovi talenti emergenti. Spazio quindi alle giovani promesse della musica italiana come Tommaso Di Giulio (9 maggio) e Ilaria Porceddu (10 maggio) e a quelle regionali come i cagliaritani Takoma (9 maggio) e ChiaraeFFe (10 maggio) senza trascurare cantautori d’esperienza come Peppe Voltarelli (9 maggio) e l’originale performance del DJset “Balcan Grill” con Dj Pravda e Chef Berna. Ad aprire la sessione di maggio del Festival sarà la produzione “Un artista oggi: deve morire”, pensata e prodotta appositamente per Abbabula dalla scrittore Giuseppe Rizzo e dal cantautore Lorenzo Urciullo in arte Colapesce (8 maggio).

 Tante le iniziative collaterali in programma: si andrà dalle lezioni di cucina per preparare merende naturali, alla mostra mercato di prodotti a km zero organizzata in collaborazione con Campagna Amica, Coldiretti e le Proloco della Provincia di Sassari, fino alla produzione di eventi in sinergia con l’Associazione Florovivaisti di Confcommercio Nord Sardegna e la società AIR (Ambiente in rete), che negli stessi giorni, organizzano in città una grande manifestazione dedicata ai fiori e alle piante e la mostra didattica “Sostenibil.mente”.

Per i piccoli spettatori è stato ideato un cartellone ricco di eventi, con gli spettacoli Filastrocche’n’roll eBiancaneve e un bé di nani, le merende con prodotti biologici e le attività ludiche di sensibilizzazione sui diritti dei più piccoli.

Info:

I biglietti dei concerti al Nuovo Teatro Comunale sono acquistabili presso la cooperativa Le ragazze terribili (via Tempio 65, Sassari) e presso i punti prevendite affiliati al circuito Box Office. Infoline 079 2822015.

 

TicketOne