I Piccoli Cantori di Milano ospiti della cerimonia d’apertura di Expo 2015

IMG_0081 mail (1)

Venerdì 1 maggio, in occasione della cerimonia di inaugurazione di Expo 2015, lo storico coro dei Piccoli Cantori di Milano avrà l’onore di esibirsi all’Open Air Theater, partecipando al grande spettacolo di apertura della manifestazione. Sul palco saranno presenti 80 bambini dai 5 ai 12 anni, diretti da Laura Marcora, insieme ad un coro di alpini composto da 100 persone che eseguiranno l’inno di Mameli in un nuovo e originale arrangiamento vocale realizzato da Stefano Barzan.

“È un onore partecipare alla cerimonia di inaugurazione Expo 2015, un momento così importante per Milano, per l’Italia e per il mondo intero – dichiara la Direttrice del coro dei Piccoli Cantori Laura Marcora -  È un appuntamento di assoluto prestigio che abbiamo tanto desiderato e sognato, e la convocazione che abbiamo ricevuto conferma la stima per il lavoro svolto dai bambini e dai ragazzi nel corso degli anni. Sarà una grande festa per tutti”.   

I Piccoli Cantori vantano una storia d’eccellenza, infatti nel corso degli anni hanno partecipato a concerti e trasmissioni televisive di primo piano, hanno cantato con artisti italiani e stranieri come Enrico Ruggeri, Ivana Spagna, I Pooh, Roberto Vecchioni, Jovanotti, Zucchero Fornaciari, Michael Jackson, Celentano, Sergio Endrigo, Gianna Nannini, Ornella Vanoni, Anna Oxa partecipando alle registrazioni di alcuni brani all’interno dei loro album. Nel gennaio del 2013 hanno partecipano alla trasmissione condotta da Fabio Fazio “ Che tempo che fa” , uno special in ricordo di Giorgio Gaber, interpretando brani del repertorio Gaberiano. Tra gli ultimi progetti la collana “GIOCASTROCCHE, filastrocche per giocare in cortile” (Artist First), composta da circa 70 canzoni,  suddivise in 6 cd. La collana è il frutto di un progetto volto a recuperare la cultura delle filastrocche, delle conte e dei giochi di strada, trasformandoli in canzoni della memoria. Il Coro è nato nel 1964 grazie all’intuizione e alla volontà di Niny Comolli, diplomata al Conservatorio di Milano e per 25 anni pianista apprezzata nell’orchestra della Rai, che decide di creare un’Associazione culturale con lo scopo di avvicinare i bambini alla musica. Oggi il Coro conta un centinaio di elementi di età compresa fra i 5 e i 12 anni ed è diretto da Laura Marcora, nipote della fondatrice. L’evento sarà visibile in mondovisione e in Italia sarà trasmesso da RaiUno in una lunga diretta.

 

TicketOne