Pozzuoli Jazz Festival: il programma della V edizione

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

La V edizione del Pozzuoli Jazz Festival è stata presentata questa mattina presso il Polo Culturale Palazzo Toledo di Pozzuoli (Via Pietro Ragnisco, 29): locations da sogno e artisti di pregio internazionale saranno gli elementi chiave del programma messo in atto dall’Associazione Jazz & Conversation con il patrocinio morale del Comune di Pozzuoli, dell’AACST di Pozzuoli e del Consolato della Lituania, nonché del contributo dell’Ambasciata di Danimarca e dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Come accennato in apertura, la rassegna, unica nel suo genere, si svolgerà nei più suggestivi luoghi dell’area Flegrea: la suggestiva cornice del Rione Terra, i fumi del Vulcano Solfatara, le antiche mura del Tempio di Nettuno ospiteranno, infatti, numerosi artisti: tra i primi appuntamenti annunciati c’è il concerto della formazione jazzistica danese “Soeren Lampe and The Danish Jazz Ambassadors Quintet” featuring. Thomas Fonnesbaek (contrabbasso) e Mathias Heise (Armonica), il live è previsto per il prossimo 20 luglio.

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Saranno i vapori incandescenti del Vulcano Solfatara ad accogliere le note del piano solo di Danilo Rea, un musicista versatile e padrone del palco che non ha bisogno di presentazioni. Il suo live si terrà il 22 luglio mentre il 25, nella stessa location,  toccherà al giovane ed apprezzatissimo pianista Alessandro Lanzoni, in formazione trio, dare prova del suo notevole talento, premiato con il “Top Jazz 2013” , un prestigioso riconoscimento assegnatogli dai più qualificati giornalisti italiani di musica Jazz. Non solo siti storico-culturali ma club e bar della zona, daranno spazio al Pozzuoli Jazz Festival. Saranno quattro, infatti, i live che avranno luogo nei bar flegrei all’interno del format “Mangia sano… Tiratardi e… suona molto Jazz…”. Il 14 luglio, al Gran Caffè Cannavacciuolo di Pozzuoli, ci saranno Giulio Martino (sax tenore) e Alessandro Castiglione (guitar). Il 18 luglio, al Giorgio’s Bar, toccherà al “Musica Dea” di Paolo Palopoli e Valentina Ranalli. Lo stesso giorno, al Carpe Diem di Lucrino, si esibirà la Watermelonband. Ultima serata il 28 luglio, al Gran Caffè Cannavacciuolo, con Carlo Lomanto ed Emilia Zamuner con un omaggio ad Ella & Louis.

Per conoscere tutti i dettagli consultare il sito www.pozzuolijazzfestival.it

Fotogallery a cura di: Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

Pozzuoli Jazz Festival- la conferenza stampa di presentazione Ph Luigi Maffettone

 

 

 

TicketOne