Swing Expo 2015: musica e solidarietà al Teatro Dal Verme di Milano

10922803_828433857214597_849263046618472634_n

Per onorare lo spirito cosmopolita di EXPO 2015, il 2 e 3 marzo, al Teatro Dal Verme di Milano, ascolteremo e vedremo come la musica popolare e le danze di vari paesi abbiano influenzato il linguaggio del jazz e dello Swing e come a loro volta questi due generi abbiano influenzato la musica ed alcuni balli popolari in un itinerario immaginario nei vari continenti ed in alcuni paesi. Si andrà dal Charleston, Lindy hop, Collegiate Shag, Boogie Woogie, Rock & Roll, fino alle danze irlandesi e al Tip Tap di Harlem, seppur con soluzioni coreografiche differenti. Alla musica si collegherà un discorso puramente solidale: entro gennaio saranno, infatti, appaltati i lavori di costruzione del nuovo poliambulatorio di maternità e pediatria  ”Divine Providence” in Senegal. La struttura edile sarà completata tra giugno e luglio 2015 concludendo così un progetto durato 4 anni e che quest’anno vede come protagonisti 25 club.

“Si realizza finalmente il sogno di poter dare inizio, una volta che la struttura sarà a regime, ad una serie di service di medici e tecnici Rotariani, che potranno fornire assistenza specialistica e trasferire conoscenza,  con costi estremamente bassi per realizzare tali progetti, ma con una efficienza ed un rapporto tra costo e risultato certamente elevati. La nostra gratificazione sarà il sapere di essere stati uno strumento efficiente, in un ambito internazionale, al servizio di una comunità sofferente. Questo é il ruolo e la missione del Rotary, questa é la misura della nostra etica della responsabilità. Al Galà saranno presenti anche I club che hanno sostenuto negli anni passati il progetto e che si ritroveranno il 2 marzo, creando l’occasione di un grande Rotary Day”

Per sottolineare la varietà dei diversi linguaggi musicali si confronteranno due gruppi musicali:

“Orchestra ritmosinfonica di Paolo Tomelleri” (34 elementi: sax, trombe e trombini, le ritmiche, una sezione di 12 archi, due pianoforti gran coda contrapposti e due batterie)

“International Hot Jazz Quartet” (tra i più qualificati gruppi musicali del circuito internazionale), composto da:

Paolo Alderighi  (I/USA, piano)

Duke Heitger (USA, tromba )

Engelbert Wrobel (D, sax & clarinet)

Bernard Flegar (D, drums)

Special guest

Niki Parrot (Australia, double bass & vocal)

Stephanie Trick & Rossano Sportiello (USA, piano)

Swing dancers:

Vincenzo Fesi (dancer and choreographer of the stage of theater, IT), Marco Larosa and Sonia Salsedo (dancers and choreographers of the audience of theater, IT), Matteo De Stefano (IT),

and the internationally known dance group composed by:

Isabella Gregorio (IT/Swiden), Katja Hrastar (Slovenia), Moe Sakan (Japan), Remy Kuoaku Kouame (France), Pontus Persson (Swiden), Egle Regelskis (Lituania)

Partecipano allo show anche 5 scuole di ballo tra le più qualificate in Italia:

Vincenzo Fesi Lindy Team

Marco larosa Swing & Boogie Team

Nonsolocharleston (Paolo Bruno)

Golden Swing Society (Matteo De Stefano)

Accademia di danze Irlandesi (Umberto Crespi)

SWING EXPO 2015

2 marzo 2015, teatro Dal Verme – Milano

Prenotazioni : info@esedomani.com             Tel: 393-04-300.40 (lu-ve; 14.00-18.00)

Video:

 

 

TicketOne