“À la vie, à la mort”: il pop di classe proposto da Nicolas Michaux

Nicolas Michaux - cover album

Nicolas Michaux – cover album

C’è pop e pop. Quello proposto dal cantautore belga Nicolas Michaux nell’ album d’esordio intitolato “À la vie, à la mort”, in uscita domani 27 Gennaio 2017 su etichetta Tôt ou Tard, rappresenta un brillante  e raffinato excursus del pop, inteso nel senso più ampio del termine. Grazie alla sua esperienza di globe trotter, Nicolas Michaux, insieme a Julien Rauïs -sound engineer e co-produttore dell’album, è riuscito ad incanalare nei 10 brani che compongono questa raccolta tutte le influenze che ha incamerato nel corso degli anni. Veleggiando tra melodie dal taglio originale e particolareggiato, Nicolas cesella parole francesi e inglesi con arrangiamenti delicati e sorprendentemente fascinosi. La peculiarità di questo giovane artista è lo stile ricco di richiami ma non riconducibile a nessun altro. La chiave della bellezza di questo lavoro sta nell’ approccio artigianale nella creazione dei brani, nella sana voglia di sperimentare senza allontanarsi da coordinate semplici e coinvolgenti.

Video: À la vie, à la mort

Minimale e intimista, la scrittura di Nicolas Michaux racconta di viaggi, di incontri fatti principalmente durante il suo lungo soggiorno in Danimarca, suonando nella band Eté 67. Il fil rouge che lega tutti i brani del disco è la ricerca - di speranza, di dignità, di delicatezza. Valori, questi ultimi, sempre più rari e agognati dalle anime più sensibili. Ad incarnare queste deduzioni sono alcune canzoni in particolare: l’apripista “Noveau Départ”, la sognante titletrack “À la vie, à la mort”, la scanzonata “Croire En Ma Chance” e l’attualissima “Les Iles Désertes”. Per un’esperienza ancora più ricca e stimolante, in rete ci sono i tanti originalissimi videoclip in cui Nicolas Michaux mette in evidenza tanti lati della sua poliedrica personalità.

 Raffaella Sbrescia

Ecco le date del suo tour italiano:

giovedì 26 gennaio: POMOPERO, Breganze (VI)

sabato 28 gennaio: MISHIMA, Terni

giovedì 2 febbraio: OFF, Lamezia Terme (CZ)

venerdì 3 febbraio: PUNTO G, Siracusa

sabato 4 febbraio: ZOOTV, Brucoli (SR)

domenica 5 febbraio: LA CARTIERA, Catania

martedì 7 febbraio: AL KENISA, Enna

mercoledì 8 febbraio: BOLAZZI, Palermo

giovedì 9 febbraio: CAFÈ LIBRAIRIE, Cosenza

venerdì 10 febbraio: BEBOP, Taranto

sabato 11 febbraio: MR ROLLY’S, Vitulazio (CE)

domenica 12 febbraio: BUATT, Eboli (SA)

martedì 14 febbraio: NA COSETTA, Roma

mercoledì 15 febbraio: EX CINEMA AURORA, Livorno

giovedì 16 febbraio: BOTTEGA ROOTS, Colle Val d’Elsa (SI)

venerdì 17 febbraio: TBA, Viareggio

sabato 18 febbraio: ARCI CHINASKI, Sermide (MN)

 

TicketOne