“Bach for Babies”, Ramin Bahrami tramanda Bach ai più piccini. La recensione dell’album

untitled

“Bach for Babies” (Decca – Universal) è il nuovo lavoro discografico del pianista Ramin Bahrami, riconosciuto come uno dei massimi conoscitori ed interpreti del noto compositore Johann Sebastian Bach. Scelti per il loro carattere intimo e delicato, i brani di “Bach for Babies” nascono dal preciso intento di creare una rassicurante e vellutata sintonia tra il musicista e l’ ascoltatore. La prima persona ad ascoltare il disco è stata proprio una bambina, si tratta di Shahin Maria, la figlia neonata di Bahrami che, attraverso il suo sorriso, è riuscita ad aiutare suo padre nella scelta dei brani che, uno dopo l’altro, come tasselli di un prezioso mosaico, si sono incastonati in un progetto in grado di coniugare il genio e l’eleganza del passato con l’innovazione e l’emotività contemporanea.

Ramin Bahrami Ph Giuseppe Melandri

Ramin Bahrami Ph Giuseppe Melandri

Già a partire dal titolo, “Bach For Babies” si presenta come un disco ambizioso, pensato per avvicinare i più piccoli alla musica di spessore, senza imposizione alcuna. La passione per la ricerca e la  sensibilità cosmopolita del pianista iraniano è, da sempre, incentrata sulla monumentale produzione strumentale di Johann Sebastian Bach, tuttavia le influenze europee ed orientali, che hanno caratterizzato l’infanzia di Bahrami, hanno fatto sì che il musicista scegliesse di inserire nel disco anche frammenti di Gluck, del mozartiano Flauto magico e di Brahms. Una tracklist completa ed esaustiva, composta con il cuore pieno di gioia per l’arrivo della sua bambina ma anche con la mente rivolta alla dimensione familiare dello stesso Bach, offrirà la chiave di lettura di note versatili e coinvolgenti, frutto di suggestioni senza età e senza tempo. Il motore di questo circolo di emozioni è uno struggimento creativo che, attraverso Bahrami, intende rivolgersi ai nuovi musicisti del domani. Non rimane che sperare che questo lavoro possa trovare modi, tempi e luoghi per essere divulgato e tramandato ai più piccini.

Raffaella Sbrescia

Acquista “Bach for Babies” su iTunes

Tracklist:

1 Ich habe genug – Cantata BWV 82 *

2 Schlummert ein ihr matten Augen – Cantata BWV 82 *

3 Aria – Variazioni Goldberg BWV 988

4 Aria sulla quarta corda – Suite n. 3 BWV 1068 *

5 Siciliano – Sonata per flauto BWV 1031 (Arr. Kempff)

6 Erbarme dich – Passione secondo Matteo BWV 244 *

7 Invenzione a due voci n. 13 BWV 784

8 Sinfonia in sol min. n. 11 BWV 797

9 Largo- Concerto per pianoforte n. 5 BWV 1056 *

10 Preludio e Fuga

Clavicembalo ben temperato I BWV 846

11 Jesus bleibet meine Freude

Cantata BWV 147*

GLUCK

12 Danza degli spiriti beati (Arr. Sgambati)

MOZART

13 Ach ich fühl ́s – Il Flauto Magico*

BRAHMS

14 Wiegenlied op. 49 n. 4

15 Romanza op.118

16 Wiegenlied op.49 n.4 eseguito con carillon

* Arrangiamento di Ramin Bahrami

 

TicketOne