“DiscoDays” a Napoli: una full immersion in un mondo fatto di note

Spazio alla musica a 360° a Napoli con proiezioni, mostre fotografiche, premi, decine di stand con dischi in vinile, presentazioni di album e musica dal vivo in occasione di “Discodays – Fiera del Disco e della Musica” la collaudata rassegna dedicata alla musica e al disco in vinile, organizzata dall’associazione Iuppiter  , che si è tenuta presso la Casadella Musica di Via Barbagallo a Fuorigrotta il 27 ed il 28 aprile.
La manifestazione, anticipata da un’anteprima live con il concerto dei Blastema, ha ospitato, tra l’altro, l’anteprima della mostra “The icons- I volti della musica” assumendo nuovi connotati di interdisciplinarietà incentrati sulla tematica musicale con un avvicinamento al mondo dell’ arte contemporanea
 Il progetto, nato da una idea di Nello Arionte e sostenuto da ProMuoviAmoArte, intende rendere omaggio ad alcune delle icone più emblematiche dei nostri tempi; le opere nate dall’ingegno e dalla passione di artisti, reduci dalla biennale di Venezia, immortalano espressioni, atteggiamenti e modi di apparire di volti celebri come quelli di Kurt Cobain, David Bowie, Amy Winehouse, Janis Joplin, Ray Charles, Jimi Hendrix che hanno condizionato aspetti di costume e norme di pensiero di intere generazioni.
Le 15 opere esposte seguono il promettente esordio dello scorso dicembre al Museo MAC3 di Caserta (nell’ambito della mostra “Play with Eyes”) e anticipano l’esposizione integrale, composta da 30 opere eseguite da altrettante firme, prevista dal 16 al 19 Maggio quale evento collaterale della fiera d’arte contemporanea di Catania ArtFactory 03 (www.artfactory03.it).
All’interno dei DiscoDays si è distinta anche l’iniziativa del Miletti Work Shop Experience con la premiazione degli studenti del conservatorio di Benevento, Salerno, Avellino e Napoli con la targa Miletti Great Album Tribute Award. 
Ampio spazio al talento e alla musica live con la presentazione del CD di Sergio Forlani dal titolo “Non solo etno”, l’esibizione dei Capatosta, vincitori del progetto editoriale Musica contro le Mafie nato da un’idea di Gennaro de Rosa, Giordano Sangiorgi e Marco Ambrosi e la premiazione del duo Tarall&Wine vincitore del Premio Rete dei Festival
Tra il viavai di collezionisti, rivenditori, appassionati e curiosi in cerca di chicche, prime stampe e vinili d’annata, in un’epoca dove lo streaming e il digital download regnano incontrastati,
 la giornata volge al termine non prima di aver assistito alla presentazione del CD “Ok il momento è giusto” a cura di Antonio Manco e i suoi Briganti e la premiazione per il Festival La Cicala consegnato da Nino Buonocore con l’alto patronato del Presidente della Repubblica aggiudicato da Stefano Zonca
L’appuntamento al pubblico, amante del mondo a sette note, è rinnovato al prossimo mese di Ottobre.

TicketOne