La Rua live alla Salumeria della Musica: “Tutta la vita questa vita” fatta di scintillìo negli occhi

La Rua Band

La Rua Band

Avevano partecipato alle selezioni per i finalisti di Sanremo Giovani ma, nonostante i tanti consensi conquistati tra il pubblico e tra gli addetti ai lavori, i La Rua non saranno in gara al Festival di Sanremo. In ogni caso Carlo Conti ha preso a cuore la loro canzone “Tutta la vita questa vita” per cui ai La Rua sarà affidata la sigla del Dopofestival e una partecipazione al programma. Sulla scia della grande attenzione dedicata al gruppo, abbiamo partecipato al concerto che la band di Ascoli Piceno ha tenuto alla Salumeria della Musica lo scorso 26 gennaio, nell’ambito del tour conseguente all’uscita dell’album ‘Sotto effetto di felicità’, pubblicato il 3 giugno 2016. Con somma sorpresa, la band si è rivelata una fonte di energia pura. Con dieci anni di gavetta alle spalle, l’avventura mediatica di Amici diventa piuttosto relativa.  La band capitanata da Daniele Incicco (voce e chitarre) e composta da William D’Angelo (chitarre), Davide Fioravanti (pianoforte, fisarmonica, glockenspiel), Nacor Fischetti (batteria), Alessandro Charlie Mariani (chitarre e banjo), Matteo Grandoni (basso, contrabbasso) ha dimostrato di avere voglia di darsi completamente al pubblico e alla musica. Quello che traspare subito è una grande chimica tra tutti i componenti del gruppo con una fisicità imponente e trascinante. Molti gli ospiti sopra e sotto il palco, altrettanto numerosi gli amici e gli addetti ai lavori pronti a sostenere questi ragazzi capaci di farsi voler bene al primo colpo.

La Rua live @ Salumeria della Musica - Milano

La Rua live @ Salumeria della Musica – Milano

In scaletta alcuni brani tratti da “Sotto effetto di felicità”: “I miei rimedi”, “Non sono positivo alla normalità”, “Mai come mi vuoi tu”, “Il futuro era meglio con te” ma anche tante cover molto diverse tra loro: da “Lovers on the sun” di David Guetta a “La sera dei Miracoli” di Lucio Dalla fino a “Whole Lotta love” dei Led Zeppelin, i La Rua hanno prontamente personalizzato ogni brano conferendovi un timbro comunque riconoscibile. Non sono mancati i primi brani degli esordi, quelli della fase nu-folk come “Detriti” e “Polline”. Ampio spazio ovviamente dedicato a“Tutta la vita questa vita”: un’istantanea perfetta di uno stile di vita interamente improntato alla musica. Il testo vede anche la partecipazione di Dario Faini, presente al concerto in modo particolarmente partecipe e attento. A completare la serata di festa, le esibizioni di Lelio Morra, cantautore napoletano che in apertura di serata ha cantato alcune delle sue canzoni, comprese “Danzeremo a luci spente” e “Dedicato a chi” e Chiara Grispo che, accompagnata proprio dai La Rua, ha presentato al pubblico il suo ultimo singolo “Niente è impossibile”. In attesa di ritrovare i La Rua in riviera ligure, auguriamo loro di fare tantissimi altri concerti con la stessa luce negli occhi e la stessa grinta che abbiamo visto ieri sera.

Raffaella Sbrescia

 Video: Tutta la vita questa vita

TicketOne