“Gente d’altri tempi. Enzo Jannacci, nuove canzoni a colori”, una mostra da non perdere al Castello Sforzesco di Milano

sbam-mostra_jannacci_milano

Fino a venerdì 15 gennaio 2016, la sala conferenze della Raccolta delle stampe Bertarelli al Castello Sforzesco di Milano ospiterà la mostra intitolata Gente d’altri tempi. Enzo Jannacci, nuove canzoni a colori”. Un percorso a tappe in cui i protagonisti dello sconfinato repertorio di Enzo Jannacci rivivono nei tratti e nei colori di oltre 50 tavole illustrate dai principali disegnatori italiani: da Silver a Sergio Gerasi, da Pao a Staino, da Stefano Disegnia Oskar, fino al cantautore Paolo Conte. La mostra, curata da Davide Barzie Sandro Paté, organizzata da Scarp de’ tenis e Caritas Ambrosiana insieme con Comune di Milano e con il sostegno di Fondazione CariploEtica Sgr e Wow-Spazio Fumetto,  intende onorare il grande artista milanese ricordandone il forte impegno nei confronti della Milano e dell’Italia dei margini.

limoni

Attraverso la sua sensibilità concentrata sulle periferie geografiche ed esistenziali, Jannacci rappresenta ancora oggi un punto di riferimento e le sue canzoni mantengono un’inalterabile fascino moderno. All’interno della mostra ognuno dei fumettisti, illustratori e artisti italiani ha reinterpretato una delle canzoni del vasto repertorio jannacciano. Il risultato è un pantheon stralunato di antieroi, cantati con ironia e disincanto. Le opere, tutte donate gratuitamente dagli autori, saranno poi battute dalla Casa d’aste milanese Porro & C. lunedì primo febbraio 2016, alle ore 18, presso la sede di via Olona 2 a Milano. I fondi raccolti saranno destinati all’accompagnamento sociale delle persone senza dimora e dei venditori del giornale di strada promosso da Caritas Ambrosiana Scarp de’ tenis.

IMG-20160106-WA0016

La mostra è visitabile a ingresso libero nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.30; sabato e domenica dalle 14.00 alle 17.30 (per info: 02 88467778)

TicketOne