Gli irlandesi Moxie chiudono la XIX edizione del “Vo’ on the Folks”

Moxie

Moxie

La XIX edizione del “Vo’ on the Folks”, la rassegna musicale diretta da Paolo Sgevano, organizzata in collaborazione con l’assessorato comunale alla Cultura e la Cassa Rurale e Artigiana, giunge al termine con un ultimo concerto molto speciale, previsto per sabato 15 marzo, presso la Sala della comunità di Brendola, in provincia di Vicenza. Sul palco del festival dedicato alle musiche popolari del mondo saliranno, infatti, i  Moxie: 5 giovani musicisti irlandesi capaci di esplorare e solcare i confini della musica attraverso la loro rinomata sensibilità interpretativa. Il loro repertorio coinvolgente e variegato è in grado di ispirare il pubblico grazie a suggestioni insolite e fuori dal comune. La band è composta da Cillian Doheny (banjo e chitarra), che nel 2010 è stato protagonista di una speciale jam session al fianco di Bono Vox degli U2, Joss Kelly (voce, organetto diatonico e tastiere),  che ha suonato con artisti del calibro di Kenny Werner, Martín O Connor, Bobby McFerrin, Beoga. Ted Kelly (voce, banjo e chitarra), fratello di Joss, anche lui spesso sul palco con Bobby McFeerin, Darren Roche (organetto), presente a numerosi festival internazionali come il Willie Clancy, Fleadh by the Feale, Con Curtin, Temple Bar Trad Festival and Sligo Live, e Paddy Hazelton (voce e percussioni), a cui si devono molte delle fusioni musicali e delle sperimentazioni strumentali del gruppo che, nonostante un solido background ispirato alla tradizione irlandese, si lascia spesso ammaliare dal fascino del jazz, dei ritmi tipici della world music e persino dalla new age.

Info e prenotazioni:

Sala della Comunità – via Carbonara,28  - Brendola (VI) – tel. e fax 0444 401132

www.saladellacomunita.com - info@saladellacomunita.com

Video: ”What Lies Behind The Wall”

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=mLkg8XeKwV4&w=560&h=315]

TicketOne