X Factor 10: inizia il live show e sale l’attesa. Tutte le novità del talent più amato dagli italiani

X Factor 10 - Alessandro Cattelan

X Factor 10 – Alessandro Cattelan

Dopo lunghe ed elaborate selezioni, la decima edizione di X Factor Italia entra nella fase più calda: quella dei live. Durante un appassionante viaggio lungo 8 settimane avremo modo di conoscere i talenti che hanno conquistato la giuria del talent show più amato dal pubblico italiano. Il primo appuntamento dalla nuova X Factor Arena è previsto per domani giovedì 27 ottobre alle ore 21.15 su Sky Uno e proseguirà fino alla finale del 15 dicembre. Confermato alla conduzione Alessandro Cattelan, belle novità in giuria con Arisa, Alvaro Soler, Fedez e Manuel Agnelli. Per quanto concerne i concorrenti, la squadra Over (giudice Manuel Agnelli) è composta da Eva, Andrea e Alessandra Fortes Silva; i gruppi (giudice Alvaro Soler) sono i Les Enfants, Daiana Lou e i Soul System; gli Under uomini (giudice Arisa) sono Lorenzo “Loomy”, Marco “Fem” e Diego mentre le Under donna (giudice Fedez) sono Caterina, Gaia e Roshelle.

Forte dei grandi numeri ottenuti durante le selezioni  con 1.350.000 di spettatori medi (+12% rispetto allo scorso anno), X Factor si propone come uno degli show più visti in assoluto. A rincarare la dose anche gli ospiti annunciati:  si partirà con Marco Mengoni accompagnato da Matt Simons, mentre nella seconda puntata ci sarà Giorgia, seguita da Shawn Mendes e Robbie Williams, attesi per la terza puntata. Tra le novità più succulente c’è StraFactor, una vera e propria gara tra freaks affidata a due delle personalità più irriverenti dello showbiz italiano quali sono Mara Maionchi e Elio. A coordinare il tutto, Daniela Collu (la “Stazzitta” di Twitter) mentre i primi ospiti della puntata saranno Jake La Furia e Marco Travaglio. Tra le novità anche il contributo di Fiorello con la sua Edicola Fiore: ogni concorrente eliminato verrà subito caricato in auto e trasportato a Roma per essere simpaticamente “vessato” dai compari dell’amato showman.

Video: Le dichiarazioni di Mara Maionchi

Completamente rinnovata anche la scenografia, come sempre frutto del genio di Luca Tommassini: «Siamo stati i primi a cambiare la scenografia, si tratta di uno sky line ispirato a New York, saremo più tecnologici che mai con il palco più grande d’Europa per Sky Italia. Le messe in scena saranno molto elaborate come di consueto e avremo modo di divertirci parecchio», ha annunciato.

X Factor 10 - I giudici in conferenza stampa

X Factor 10 – I giudici in conferenza stampa

Le dichiarazioni:

Alessandro Cattelan – conduttore

Credo che quest’anno mi divertirò molto. X Factor è tra programmi più seri tra quelli che non lo sono. Il Format si ricarica ogni anno dell’energia portata dai concorrenti. In qualità di veterano affronterò questa edizione con grande leggerezza. I grandi numeri, in termini di ascolti ed interazioni, testimoniano che fino ad oggi abbiamo vinto una serie di scommesse. I live saranno un’altra storia ma le premesse sono delle migliori.

Alvaro Soler

Le band che compongono il mio team sono molto diverse tra loro, ognuna ha il suo sound. Insieme ad Antonio Filippelli, che lavora direttamente con i ragazzi, abbiamo trovato una strada per ognuno. Credo che la cosa più importante, soprattutto all’inizio di un’avventura come questa, sia fornire un preciso biglietto da visita e mostrare la propria personalità.

Arisa

Ho fatto scelte apparentemente molto discusse dal pubblico ma so che avranno modo di ricredersi. I miei ragazzi stanno lavorando molto bene e hanno convinto non solo me ma anche coloro che lavorano con noi; sono molto fiduciosa.

Fedez

 A dispetto di quelli che mi danno per favorito, mi sento di dire che la garà è aperta più che mai.

Manuel Agnelli

La pressione sarà maggiore ma spero di continuare a divertirmi. Sicuramente né io né i miei ragazzi giocheremo in difesa. Il talento sta nel saper raccontare una storia attraverso un’emozione, un modo di porsi, un’attitudine o facendo credere che stai vivendo una cosa anche non la stai vivendo veramente, questa è una cosa che devono saper fare soprattutto gli interpreti.

Raffaella Sbrescia

 

 

TicketOne