X Factor 10 sempre più factory. Le dichiarazioni dei protagonisti, aspettando la finale

Conferenza stampa X Factor - La finale

Conferenza stampa X Factor – La finale

Ultime battute per la decima edizione di XFactor. Tra poche ore andrà in onda l’attesa finale del talent più amato di casa Sky. Prima di andare a conoscere gli stati d’animo dei finalisti che questa sera si esibiranno sul palco del Mediolanum Forum di Assago, è importante sottolineare il fatto che ancora una volta X Factor ha saputo fare breccia nel cuore del pubblico aumentando gli ascolti. Segno, quest’ultimo, di un immutato affetto nei confronti di un format sempre più consolidato. Sarà forse merito della grande factory composta da persone appassionate che, dietro le quinte, muovono i fili e le risorse giuste per alzare sempre più l’asticella. Proprio in merito a quest’argomento partiamo dalle parole di Luca Tommassini che, in occasione della conferenza stampa di presentazione della puntata finale ha dichiarato: «Quella di stasera sarà una grande festa della musica, ci sarà una nuova scenografia, in apertura ci saranno gli One Republic poi ospiteremo tanti artisti importanti come Ligabue, Carmen Consoli, Clean Bandit, Giorgia Giusy Ferreri con Baby K. Il pubblico resterà sorpreso, abbiamo costruito il più palco più grande mai visto al Forum, abbiamo preso praticamente tutta la platea. Rispetto alle sette puntate precedenti, il nostro concetto di spettacolo cambierà, i ragazzi saranno circondati dagli spettatori. Una delle cose più belle – ha aggiunto il direttore artistico – sarà la messa in scena che abbiamo ideato per la performance di Ligabue. Per la prima volta, l’artista si metterà in gioco  e lo farà in modo inedito. Infine – ha concluso – vorrei ribadire che tutto quello che facciamo, viene realizzato con materiali riciclati al 90 per cento, facciamo tutto in casa».

Particolarmente fiera ed entusiasta Eliana Guerra: «Anche quest’anno siamo arrivati all’ultima pagina di un racconto e ogni volta sembra che tutto sia volato. Questa edizione ha avuto un cast omogeneo con dei concorrenti dotati di una personalità spiccata ed una dialettica molto accesa. C’è stata occasione di confronto con dei legami nati di pancia. Siamo molto orgogliosi dei nostri talenti».

Tranquillo e concentrato il conduttore Alessandro Cattelan: «Abbiamo accompagnato i nostri ragazzi alla “festa di fine anno”. Sono felice di poter dire che i loro inediti hanno un preciso senso radiofonico. Da lunedì dovranno lavorare per tornare proprio sul palco del Forum, sarà quella la sfida più difficile. Per quanto riguarda me, smentisco ufficialmente le voi che mi davano interessato ad altri lidi. L’anno scorso vi dissi che avevo firmato con Sky per altri due anni e quindi non andrò via. Certo, sono molto corteggiato, il che mi lusinga perché testimonia che faccio bene il mio lavoro, però le parole prese sono tali e quindi, visto che sto molto bene, resterò qui ancora per un po’.

Arriviamo dunque ai veri protagonisti, ecco le dichiarazioni dei finalisti che questa sera si giocheranno l’accesso allo star system.

Eva Pevarello

Eva Pevarello

Partiamo da Eva, la rocker guerriera: «Manuel Agnelli è stato un ottimo giudice ma anche un perfetto vocal coach, mi ha dato tantissimi consigli e mi ha aiutato a farmi fare cose che non avrei mai immaginato di fare nella mia vita. Per quanto riguarda la scelta dell’italiano per il mio inedito, posso dire che da sempre l’italiano mi coinvolge molto di più dal punto di vista emotivo rispetto all’inglese. In questo senso credo che la mia interpretazione del brano possa offrire un valore aggiunto».

Gaia

Gaia

Tocca ora a Gaia, l’abbiamo conosciuta come un’impeccabile soul singer, la ritroviamo più sicura ed eclettica: «Oggi ho un’altra visione della musica. Prima di questa avventura la inquadravo come qualcosa di molto astratto, un sogno intoccabile. Ora invece sono consapevole di poterci credere un po’ di più, di poterla ritenere una parte fondamentale della mia vita. Posso parlarne in modo più concreto e questo mi dà molta forza».

Roshelle

Roshelle

Arriviamo a Roshelle, grande favorita di questa finale, grazie alla sua magneticità e al suo peculiare percorso all’interno di questa edizione di X Factor: «Partire dai social per me è stato facile. Il web mi ha permesso di creare un personaggio partendo da zero. La grande sfida è stata quella di riuscire ad essere performante da sola, senza il mio team. Per me è stata una grande prova da affrontare e superare ma sono riuscita ad arrivare fino in fondo. Vorrei che la musica diventasse il mio lavoro – ha aggiunto – Mi piace sperimentare coi generi, sono aperta e desiderosa di mettermi alla prova».

Soul System

Soul System

Chiudiamo con i Soul System, la band rivelazione di quest’anno: «Abbiamo lavorato tantissimo, ce l’abbiamo messa davvero tutta per arrivare fin qui. Il nostro percorso è stato particolare, il nostro obiettivo era arrivare in finale e ci siamo messi in gioco per riuscirci. Siamo molto felici di questo risultato».

Con queste premesse, non resta altro che mettersi comodi e sitonizzarsi sulle frequenze Sky, lo show sta per avere inizio!

Raffaella Sbrescia

 

 

 

 

TicketOne