XF10: I giudici si studiano. Diego Conti eliminato. Di Eva e Roshelle le migliori performances

Diego Conti -primo eliminato XF10

Diego Conti -primo eliminato XF10

Al via i ragionamenti a freddo sulla prima puntata dei live di X Factor 10. Il talent show targato Sky apre col botto con un’apertura in grande stile. Protagonista assoluto: Marco Mengoni, ormai presenza fissa in qualità di tangibile esempio del fatto che da un talent può venir fuori una super star e le magnificenti scenografie figlie dell’incontrastato genio di Luca Tommassini. A beneficiare dell’ottima conduzione dell’ormai veterano Alessandro Cattelan, è una blanda costruzione di un sottile gioco delle parti. I giudici Manuel, Arisa, Alvaro e Fedez preferiscono studiarsi a vicenda, capire le ipotetiche strategie da attuare, senza sbilanciarsi troppo. Fedez si conferma originale e lungimirante: l’esibizione di Roshelle (Under Donne) ha regalato una ventata di freschezza e ci ha fornito un’idea più precisa di tutta una nuova corrente musicale che all’estero vive un momento particolarmente felice: la sua versione di “Heavy Dirty Soul” dei Twenty One Pilots è assolutamente in linea con questa prospettiva. Decisamente più oculato Alvaro Soler che decide di non osare, nella sua categoria Gruppi spiccano i Soul System: il groove e la particolare alchimia tra i componenti del gruppo rappresentano la loro carta vincente La performance debole dei Les Enfants li porta al ballottaggio con Diego Conti (Under uomini), vittima sacrificale di un’assegnazione, forse presa sottogamba da Arisa, rea confessa. La rivelazione della serata è Fem (Marco Ferreri), assoluto padrone del palcoscenico con la sua versione di “Love Runs out” degli One Republic: diverente, disinvolto e credibile.

Eva Pevarello XF10

Eva Pevarello XF10

Di tutt’altra entità il discorso da fare per Manuel Agnelli e il suo team Over: il temuto giudice sceglie di assegnare un sottotesto ai suoi concorrenti concentrandosi sulla ballata d’autore. Un modo intelligente per mettere realmente alla prova i suoi ragazzi dando loro l’opportunità di misurarsi con mostri sacri della musica senza snaturare la propria identità. Il risultato è vincente su tutta la linea, degna di menzione la performance di Eva Pevarello che incanta il pubblico in studio e a casa con “Wise Up”. Lei e Silva Fortes sono sicuramente le concorrenti più forti perché dotate di una forza espressiva veramente notevole. In ogni caso siamo solo all’inizio, la sfida è tutta da vivere.

Raffaella Sbrescia

TicketOne