The1975: “I like it when you sleep, for you are so beautiful yet so unaware of it” è un’installazione musicale

The1975

The1975

Dopo il successo dell’omonimo album d’esordio, uscito nel 2013, arriva  “I like it when you sleep, for you are so beautiful yet so unaware of it”, il nuovo album del quartetto inglese THE 1975. Matty Healy, Adam Hann (chitarra), Ross MacDonald (basso) e George Daniel (batteria) rilanciano se stessi e la propria musica con un lavoro ambizioso. L’eterogeneità della loro esteticità musicale si sposa con un intento creativo di tipo consumistico ma in realtà quello che è subito evidente, è un impatto fortemente evocativo. Nelle 17 tracce che compongono questa nuova creatura discografica, registrata a Los Angeles e prodotta da Matty Healy e George Daniel con la collaborazione di Mike Crossey (Foals, Arctic Monkeys), i  quattro ragazzi sono riusciti a plasmare il loro amore per i suoni anni ’80 spaziando tra vibranti riff di chitarra, come accade  in “She’s American” e “Love Me”, suoni elettronici sperimentali e pezzi dichiaratamente pop come, invece, avviene in “If I Believe You”,  “The Sound”.

11377248_1060854280611036_7596316613024008793_n

La caotica brillantezza di questo album rivela la coscienziosa lavorazione degli arrangiamenti e la vulnerabilità emotiva tipica di una generazione che fatica a districarsi tra baricentri da raggiungere. Preziosi ed incantevoli i tre pezzi strumentali e l’intro onirica proposta in apertura.  Alle atmosfere rarefatte si oppongono fluidi effluvi funk che, a loro volta, lasciano spazio alle più sofisticate tangenziali sintetiche ispirare ai dorati eighties. Le tematiche affrontate nel disco spaziano dalla tipica trama post adolescenziale a più intensi racconti autobiografici di Healy. In questo senso richiamiamo l’attenzione su “The ballad of me and my brain”, “Nana” e “She lays down”. L’investimento emotivo trova i maggiori benefici nell’ascolto di tracce come “Please be naked”, “Lost my head” e nella meravigliosa title track che, tra l’altro, è anche la traccia più lunga del disco. Visto che The 1975 sono attesi in Italia per ben due concerti il 12 e 13 aprile, rispettivamente al fabrique di Milano e all’Estragon di Bologna sarà il caso di non lasciarsi scappare l’occasione di farsi stravolgere da una ventata di pura freschezza.

 Raffaella Sbrescia

Acquista su iTunes

Questa la tracklist di “I LIKE IT WHEN YOU SLEEP, FOR YOU ARE SO BEAUTIFUL YET SO UNAWARE OF IT”:

1. The 1975

2. Love Me

3. UGH!

4. A Change Of Heart

5. She’s American

6. If I Believe You

7. Please Be Naked

8. Lostmyhead

9. The Ballad of Me and My Brain

10. Somebody Else

11. Loving Someone

12. I Like It When You Sleep, For You Are So Beautiful Yet So Unaware Of It

13. The Sound

14. This Must Be My Dream

15. Paris

16. Nana

17. She Lays Down

Video: The Sound

TicketOne