Cargo: nuovo appuntamento ai Magazzini Generali con gli Stump Valley

Stump Valley

Stump Valley

Cargo è  il nuovo appuntamento fisso del mercoledì sera firmato Magazzini Generali. Tutti i mercoledì, dalle 23:00 e sino alle prime luci del mattino, protagonista assoluta sarà la migliore musica del momento grazie ad una rassegna unica nel suo genere con cui perdersi tra le note a tempo di musica tra sonorità più classiche e strumentali come il jazz, il soul, il funk sino a quelle più moderne e avanguardiste come l’House, la Deep House e l’ Elettronica. Cargo si propone dunque come format trasversale che intende offrire un rinnovato modo di concepire e vivere la musica ai Magazzini. Mercoledì 8 Febbraio sarà la volta della musica d’avanguardia degli Stump Valley, duo italo-tedesco misterioro e avveniristico del quale poco si riesce a carpire, se non che hanno deciso di produrre la loro musica in un luogo senza internet e senza televisione. Ciò che ne deriva è un suono inevitabilmente vintage, così come i loro set, a base di vinili e delle migliori chicche dell’elettronica degli ultimi trent’anni.

Ingresso

10 € inclusi due drink entro la mezzanotte

10 € incluso un drink dopo la mezzanotte

Per maggiori informazioni visitate il sito:

www.magazzinigenerali.it info@magazzinigenerali.it

CALENDARIO FEBBARIO – MARZO

08.02 – STUMP VALLEY

15.02 – CARGO DJ TEAM

22.02 – PROJECT PABLO

01.03 – MARCEL VOGEL

08.03 – CARGO DJ TEAM

15.03 – JAN SCHULTE

22.03 – DJ RAHAAN

I Marta sui Tubi chiudono il tour ai Magazzini Generali prima di una lunga pausa

Marta sui Tubi - Magazzini Generali

Marta sui Tubi – Magazzini Generali

Si è chiuso ai Magazzini Generali di Milano “Lostileostile” tour dei Marta Sui Tubi. Dopo innumerevoli concerti sparsi in lungo e in largo per la penisola, l’ottimo riscontro ottenuto dall’omonimo bellissimo album, la band ha salutato il pubblico prima di un lungo periodo di pausa. Con un tiratissimo live della durata di ben due ore, Giovanni Gulino e soci si sono concessi anima e corpo con una performance veramente intensa. Sudore, potenza ed energia hanno scandito, infatti, una scaletta molto equilibrata. Contraddistinti da un’attitudine punk rock, dal piglio indecifrabile e dalla disarmante capacità di mirabile delicatezza, i Marta sui Tubi non possono essere ascritti ad una corrente musicale specifica o ad un genere in particolare. La loro musica è spigolosa ma attenta, le parole dei loro testi esprimono un tipo di sensibilità che nasce dallo sforzo di comprensione. Ipnotici riff di chitarra e poderosi sussulti vocali, alternati a melodie tipiche del loro classico repertorio, ci lasciano dunque la consapevolezza che i Marta sui Tubi possono tranquillamente essere considerati come un esempio di coerenza, solidità e indipendenza. Arrivederci, a presto.

Marta sui Tubi - Magazzini Generali

Marta sui Tubi – Magazzini Generali

Dieci anni bellissimi: il sacro fuoco della passione incendia il live de I Ministri a Milano

I Ministri live @ Magazzini Generali

I Ministri live @ Magazzini Generali

Un concerto celebrativo, una performance muscolare, un pubblico esplosivo. La seconda delle due date (sold out) ai Magazzini Generali di Milano de i Ministri è stata un concentrato di energia. Le premesse sono state quelle giuste fin dall’infuocato opening act de Il Fieno e Joe Victor poi alle 22.45 è iniziato il main show con una scaletta davvero molto speciale. “Ieri abbiamo fatto qualcosa, oggi faremo tutto, quindi su le mani!”, incita Davide “Divi” Autelitano. Manco a dirlo: l’infuocatissimo pubblico risponde entusiasta all’appello con una tangibile e suggestiva testimonianza che sì, il pogo selvaggio in Italia esiste ancora. Ma parliamo della scaletta: oltre ai dodici brani del disco, la band milanese ha riesumato inediti e chicche a partire dal fondamentale primo album “I Soldi sono finiti”. “La mia giornata che tace”, “I nostri uomini ti vedono” e “I Soldi sono finiti” sono i primi tre brani che mettono subito le cose in chiaro: questo concerto è stato pensato per lasciare il segno (e così è stato).

I Ministri live @Magazzini Generali

I Ministri live @Magazzini Generali

“Grazie a chi ha tirato tardi insieme a noi, a chi ha macinato davvero tanti, troppi chilometri con e per noi. Molti di voi li conosciamo di persona e a voi dedichiamo questi pezzi”, spiega Autelitano, particolarmente loquace. E via ancora con “I muri di cinta”, La sacra quiete della sera”, “Il mio compagno di stanza”, “Le mie notti sono meglio dei vostri giorni”, “Lo sporco della Grecia”. I Ministri picchiano duro, suonano con tutta la forza e la passione possibile e si vede. Il loro modo di suonare è impattante al punto da catalizzare l’attenzione non solo sulle parole che profumano di sangue, sudore e rabbia ma anche sui loro strumenti, così intensamente vissuti, così veracemente ipnotici. Il concerto è lungo e non lascia nulla al caso, si continua con “Sangue dal naso”, “Piano per una fuga”, “Non mi conviene puntare in alto”, “La piazza”. “Nasciamo come band schierata, fare musica richiede uno schieramento preciso e noi riteniamo che la cultura stia da una sola parte. Omaggiamo l’anarchia che un po’ ci manca, un po’ no”, racconta il frontman de i Ministri introducendo l’unica cover del concerto “Ma chi ha detto che non c’è” di Gianfranco Manfredi. Una breve pausa, poi il rush finale con “Meglio se non lo sai” e “Diritto al tetto”.

I Ministri live @Magazzini Generali

I Ministri live @Magazzini Generali

“Per molto tempo non suoneremo a Milano, anzi non suoneremo affatto perché ci dedicheremo ad altre cose. Questo è l’epilogo di qualcosa di importante, questi 10 anni non vengono dal nulla, sono 10 anni fatti di persone. I Ministri sono palco, sudore, sputi e sangue: grazie per non averci perso di vista, siamo convinti di non essere soltanto una band, bensì qualcosa di più ampio. Godiamoci questo abbraccio”; così i Ministri salutano il pubblico in visibilio, non senza aver cantato la significativa “Abituarsi alla fine” ed uno spettacolare stage diving da brivido. A presto ragazzi, sono stati 10 anni davvero bellissimi!

Raffaella Sbrescia

 

I Ministri: tutto pronto per il doppio live ai Magazzini Generali

Ministri

Ministri

Il prossimo Giovedì 1 e Venerdì 2 Dicembre, quest’ultima data già sold out, I Ministri fanno tappa a Milano per un imperdibile doppio appuntamento live previsto dal loro “Dieci anni bellissimi tour” presso i Magazzini Generali di Viale Pietrasanta 16. Dopo un anno passato in giro per l’Italia a presentare il loro ultimo disco “Cultura generale” la storica band è pronta a festeggiare con il suo pubblico milanese i loro primi e straordinari dieci anni di carriera insieme.

Considerata come una delle rock band italiane più influenti e apprezzate del nostro Paese, il trio, in occasione del decennale dell’uscita di “I soldi sono finiti”, loro primo album, suonerà dal vivo tutto il disco,ripercorrendo al contempo la loro carriera musicale e artistica tra successi e aneddoti, riesumando inoltre inediti e chicche di quei tempi in cui i telefoni non avevano ancora telecamere e i ricordi non potevano finire online.

“Il nostro decimo compleanno ci è piombato addosso senza che neanche ce ne accorgessimo, come quando nel mezzo di una nottata bellissima chiedi l’ora e scopri che sta per albeggiare.

Dieci anni sono tanti: sono tanti per una coppia, per un mutuo, per un film e per un telefonino.

Figurarsi per una band – per di più in Italia, dove lo spazio per chitarre e batterie è piccolo e angusto.

Eppure sono arrivati di sorpresa, mentre già parlavamo tra noi di nuovi dischi, nuovi concerti e nuove sfide.

Lo scorso maggio, al Miami, abbiamo suonato per intero il nostro primo lavoro – I Soldi Sono Finiti.

Abbiamo riscoperto un album indecifrabile come un sogno – dato che in fondo di quello si trattava – e abbiamo capito che quelle canzoni parlano ancora di noi, nel bene e nel male.

E abbiamo deciso di dedicare un tour a quell’esordio e a quel mistero che ci fece uscire allo scoperto nell’ottobre del 2006 e che ancora ci tiene insieme.

Dedicato a noi ma anche, o forse soprattutto, alle persone che in noi hanno creduto quando il palco era alto mezzo metro, la voce non si sentiva e la chitarra era scordata.”

 

Accanto ai dodici brani che compongono “I soldi sono finiti”, durante gli speciali appuntamenti dal vivo ai Magazzini non mancherà inoltre l’opportunità di ascoltare anche alcuni brani inediti tratti dal loro ultimo progetto discografico.

I biglietti per assistere sono già disponibili in prevendita, presso i circuiti di vendita abituali o acquistabili direttamente in loco.

Venerdì 2 Dicembre, a partire dalle ore 23:00, la serata ai Magazzini proseguirà con “i MINISTRI OFFICIAL AFTER SHOW”, un esclusivo e lungo after show party organizzato in collaborazione con la crew BRIT – ON. Ad alternarsi sul palco i dj set dei virtuosissimi resident dj Henri e Fulci insieme allo special guest dj della serata che sarà il Depo. 

L’ingresso all’aftershow è di 8 €

I partecipanti al concerto de I ministri di Sabato 2 dicembre potranno accedere gratuitamente all’aftershow.

Inizio show ore 21:00

Per info concerti e biglietteria:

info@magazzinigenerali.it

www.magazzinigenerali.it

Sopra i Magazzini: il nuovo appuntamento musicale dei Magazzini Generali di Milano

 flyer-v1_low-res

Da Mercoledì 2 Novembre partirà “SOPRA I MAGAZZINI”, il nuovissimo aperitivo in musica del mercoledì sera che dalle 19:00 alle 22.00, vedrà alternarsi sul palco dei Magazzini Generali di Milano ogni settimana coppie di musicisti che non si conoscono tra di loro e che daranno insieme vita a momenti di sessioni di improvvisazione e creazione musicale allo stato pure. L’ambiente Sopra i Magazzini sarà un luogo raccolto, in cui perdersi a tempo di musica, tra l’elettronico e lo psichedelico, il digitale e l’onirico, la ricerca e il clubbing. Si potrà ballare, ma anche osservare e farsi affascinare, stare seduti e assaporare la musica di questo programma unico nel panorama milanese. Sarà un modo per riscoprire i Magazzini Generali in una veste inedita, lontani dalla grande sala sottostante che rimarrà chiusa per quelle ore.

Mumi

Mumi

Mercoledì 2  Novembre si parte con 2 musicisti d’eccezione, MUMI, una delle poche suonatrici di hangdrum o handpan, particolari strumenti a forma di grandi padelle di metallo prodotti in svizzera capaci di produrre suoni alieni e dalle melodie sognanti, e Allie, definito come uno dei rapper più silenziosi del mondo caratterizzato da una forte vene cantautoriale in grado di creare storie che vivono del loro stesso suono, con un tappeto sonoro in cui la narrazione colpisce per la sua eleganza ed intensità: un’elettronica ridotta ai minimi termini, che può ricordare una versione lo-fi di James Blake.

INGRESSO GRATUITO

Per maggiori informazioni visitate il sito:

www.magazzinigenerali.it

info@magazzinigenerali.it

CALENDARIO NOVEMBRE

02/11 Allie (D) + Mumi (I)

09/11 Matteo Bennici (I) + Jacky 0 (I)

16/11 Eartheater (USA) + STRA (I)

23/11 Bruno Belissimo (I) + 3unned (I)

 

30/11 Grimm Grimm (G) + Flavio Scutti (I)

 

Tutto pronto per la nuova stagione dei Magazzini Generali. La riapertura con uno speciale Opening Party Night

Magazzini Generali - foto 1

Da mercoledì 14 Settembre ritorna ufficialmente la nuova stagione dei Magazzini Generali di Via Pietrasanta 16, con un inedito e straordinario Opening Party Night. Per la speciale serata inaugurale protagonista sarà solo la migliore musica di qualità del momento in un mix sorprendente di live e dj set esclusivi che accenderanno l’anima di tutti gli amanti della buona musica fino a tarda notte.

A partire dalle ore 21:30, l’apertura della serata è affidata alla calda voce soul di Giulia Spallino, cantautrice poliedrica e trasversale, caratterizzata da molteplici sfumature e contaminazioni, in grado di produrre testi intimi ma al tempo stesso universali. La giovane artista, insieme ai MamaKass, si esibirà in un’emozionante performance live per presentare il suo ultimo Ep, tra Elettronica, Trip Hop e Bass Music.

La serata proseguirà poi con l’inconfondibile energia live dei Giorgieness, tra i più promettenti gruppi rock alternative, rigorosamente made in Italy, capitanati dalla cantautrice valtellinese Giorgie D’Eraclea. La band, negli ultimi anni, ha condiviso il palco con alcuni dei nomi più importanti del panorama alternativo italiano come Cristina Donà, Edda, Tre Allegri Ragazzi Morti, Morgan, Il Pan Del Savages e The Kooks, presenterà dal vivo i brani tratti dal loro ultimo disco, “La Giusta Distanza”, uscito la scorsa primavera e che ha già raggiunto notevoli traguardi.

A scaldare il grande pubblico, a seguire, sarà invece lo straordinario dj set di Max Brigante, celebre conduttore radiofonico e televisivo, che con la sua hit “Rumba”, già tormentone dell’estate 2016, ha fatto ballare milioni di persone.

Lo special opening Party firmato Magazzini Generali si chiuderà con l’eccezionale dj set di Jillionaire,produttore discografico trinidadiano contraddistinto da un sound unico e inimitabile, membro del progetto Major Lazer, insieme ai colleghi Diplo e Walshy Fire. Da “Lean On” a “Light it up” sino alla recentissima “Cold Water” in feat con Justin Bieber, che ha già superato 164 milioni di visualizzazioni su YouTube, il progetto Major Lazer negli ultimi anni ha creato le hit più ballate e trasmesse dalle radio di tutto il mondo.

I MAGAZZINI GENERALI, da sempre generatore di mode e tendenze, dopo la serata d’apertura, partiranno con la nuova stagione 2016/2017. Quest’anno il noto locale milanese si proporrà di offrire ancora una volta le migliori novità del panorama musicale internazionale e italiano odierno, attraverso un ricco calendario di appuntamenti dedicati alla grande musica di qualità.

Moltissimi infatti i live esclusivi già in calendario, proseguirà il sabato gay friendly dei magazzini con lo staff MaGayzzini, ma non solo One Night a tema e nuovi format tutti da sperimentare con tanti ospiti a sorpresa.

Ulteriori date di live ed eventi imperdibili saranno presto annunciate.

Da questa stagione chi accederà al sito dei Magazzini Generali registrandosi avrà la possibilità di partecipare ad eventi esclusivi saltando la coda e a prezzo ridotto.

14 SETTEMBRE NGRESSO GRATUITO PREVIA REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA

Apertura porte ore 22:00 

CALENDARIO

 

SETTEMBRE

14 Settembre – New Season Opening Party – Giulia Spallino, Giorgieness, Max Brigante, Jillionaire

16 Settembre – Swing Circus

23 Settembre – Coez + djset

OTTOBRE

10 Ottobre – Don Broco

12 Ottobre Hot Shot ’90 – STANIZ

14 Ottobre – Bob Mould

14 Ottobre – CLAPTONE

21 Ottobre – Back in time

22 Ottobre – Janoskians

24 Ottobre – Dark Funeral

25 Ottobre – Sergio Sylvestre

 

NOVEMBRE

5 Novrembre – Pierce the Veil

26 Novembre – Milan Extraordinaire – (Burlesque School)

29 Novembre – The Answer + Dead Daisies

 

 

Flower Power by Pacha Ibiza: l’Hippie chic night party più famoso ai Magazzini Generali

FPloc

Venerdì 15 Aprile arriva in Italia presso i Magazzini Generali di Via Pietrasanta 16, Flower Power, l’esclusivo e inimitabile night party targato Pacha Ibiza, uno dei club più famosi e prestigiosi al mondo, da oltre 36 anni divenuto appuntamento immancabile delle caldi notti estive dell’isola iberica.

L’evento ai Magazzini rientra nella Settimana del Salone del Mobile e farà da apripista al Monday Power by Flower Power Pacha Ibiza che ogni lunedì, a partire dal 30 Maggio, sino al 26 settembre, conquisterà l’anima di milioni di giovanissimi vacanzieri irriducibili del party.

Ispirata al 50º anniversario del lancio del famoso single -e ad altri brani come Revolver dei Beatles, Pet Sounds dei Beach Boys o Black is Black dei Los Bravos-, la festa Flower Power interpreta i messaggi di queste canzoni preparandosi a rivoluzionare il lunedì di Ibiza, fedele alla filosofia del farci ballare e vibrare sulle note dei decenni più produttivi della storia della musica.

Pur mantenendo fortemente l’icona hippie che da sempre ha contraddistinto la vera entità di Flower Power quest’anno le sorprese non finiscono qui: tanti effetti speciali, costumi e scenografie spettacolari animeranno la festa rendendola ancor più accattivante.

Una festa che mantiene intatta la sua energia nonostante il passare degli anni, sapendosi adattare e rinnovandosi allo spirito delle nuove generazioni.

Per la speciale serata protagonista sarà la migliore musica di qualità mixata da dj, nonché propietario del Pacha Ibiza, Piti Urgell.

La sessione anni 80 sarà invece a cura del dj Victor Nebot…si susseguiranno poi nel corso dell’evento un corpo di animazione di 12 elementi e Show originali del party by Pacha Ibiza.

Con l’anteprima esclusiva direttamente da Ibiza della festa Flower Power i Magazzini Generali si confermano così come una delle location della “vibrante” movida milanese più cool, dando la possibilità di partecipare a una serie di eventi assolutamente da annoverare tra i must have della settimana.

L’evento è prodotto da Made in Italy Ibiza e le Pr sono quelle esclusive del gruppo MyEvents.

Ingresso 25 € con prima consumazione inclusa.

Apertura porte ore 22:00

Il Dress Code per il 15 aprile è rigorosamente Hippie Chic!

 

X Ambassadors live ai Magazzini Generali: una massiccia scarica di energia

X Ambassadors live @ Magazzini Generali

X Ambassadors live @ Magazzini Generali

Lì avevamo incontrati lo scorso ottobre in occasione dell’uscita di “Vhs”, il loro album  di debutto composto da 20 tracce, 10 inediti, 7 interludi e 3 brani già editi. Oggi ritroviamo gli X Ambassadors all’indomani del concerto tenutosi ai Magazzini Generali di Milano. Originari di Ithaca, New York, Sam e Casey Harris, Noah Feldshuh e Adam Levin, hanno letteralmente travolto il pubblico con una formula rock in grado di racchiudere diversi richiami che spaziano dal soul all’r&b all’hip hop. Se l’album contiene collaborazioni con Jamie N Commons e gli Imagine Dragons, dal vivo gli X Ambassador  fanno affidamento esclusivamente su se stessi e sull’incredibile carica energetica di cui sono dotati. Sebbene abbiano già suonato sui palchi dei più grandi Festival, dal Lollapalooza all’Osheaga al Bonnaroo, ogni volta che si esibiscono, questi ragazzi sorprendono con le loro sonorità ispirate alle grandi leggende del rock americano e con dei testi graffianti e veraci. Su tutti spiccano  “Unsteady”, di stampo fortemente autobiografico, “Gorgeous”, impreziosita dai sontuosi vocalizzi di Sam, la struggente “Unconsolable” e la ormai celebre “Renegades”, cantata a sguarciagola dal pubblico in visibilio. L’epilogo del concerto è affidato ad una versione acustica e solitaria di “Litost”, un brano che racchiude una poetica colta e passionale in grado di coinvolgere ed appassionare un’ampia fetta di pubblico.

Raffaella Sbrescia

 

Selah Sue in concerto ai Magazzini Generali: grazia, energia e potenza per un live infuocato

Selah Sue

Selah Sue

Lo scorso 22 ottobre la cantante belga Selah Sue è tornata a Milano, questa volta ai Magazzini Generali, per uno straordinario concerto organizzato nell’ambito dell’MTV Music Week. L’intima ricercatezza delle sue canzoni di Selah, unita all’ appassionante e struggente fascino della sua potente vocalità, hanno reso il live un’esperienza davvero ricca e soddisfacente. Energica e femminile al contempo, Selah viaggia attraverso gli strati del soul e del reggae con grazia ed eleganza. Pronta ad incantare il pubblico italiano presentando dal vivo i brani del suo ultimo album “Reason”, uscito la scorsa primavera e stabile ai vertici delle classifiche in Belgio, Francia e Olanda, Selah spazia tra generi diversi  ignorando limiti ed etichette. Selah Sue sa smuovere i contenuti degli angoli più bui dell’anima con spontaneità e straordinaria efficacia, le sue parole sono dardi scoccati mirando direttamente al cuore,  la sua musica è balsamo per le orecchie. Passando dalle acustiche melodie di “Reason” e “I Won’t Go for More” fino alle sonorità hip hop della dichiarazione d’amore di “Toghether” al sinuoso ritmo di “Crazy Sufferin”, Selah si mette in gioco scardinando qualsiasi preconcetto e il risultato è di quelli che rimangono impressi nella mente.

 Raffaella Sbrescia

Setlist

Always home

Reson (acoustic)

Daddy

Black part

This world

Fyah

Break/Time

I won’t go for more

Sadness

Peace of mind

On the run

Alone

Raggamuffin

Together

Crazy Sufferin

Right where I want you

Alvaro Soler ai Magazzini Generali di Milano per il primo live italiano. Il report

Alvaro Soler live @ Magazzini Generali -Milano ph Chiara Cosalanti

Alvaro Soler live @ Magazzini Generali -Milano ph Chiara Cosalanti

Il tormentone estivo “El Mismo Sol” l’ha lanciato in cima a tutte le classifiche. Ora Alvaro Solver, il cosmopolita cantautore spagnolo che avevamo incontrato la scorsa primavera a Milano, è tornato nel capoluogo lombardo, per il primo concerto italiano del suo tour europeo, sul palco dei Magazzini Generali. In scaletta tutti i brani contenuti in  “Eterno Agosto”, l’album d’esordio registrato tra Berlino e Barcellona (Universal Music), in cui il giovane artista ha riversato le proprie esperienze personali presentandole al pubblico con la sua band e sonorità leggere. Lo stesso Alvaro, divertito ed emozionato al contempo, ha presentato ad una ad una le sue canzoni: “Nella canzone “Lucia” dico a mia sorella (Paola, ndr) che deve stare attenta ai ragazzi; sta diventando una donna e io che sono il fratello grande devo proteggerla! Nella canzone “Tengo Un Sientimento” si parla del divertirsi con gli amici, c’è un verso molto divertente che ripete i numeri 4, 7 e 20: 4 amici mi portano al bar, 7 volte uno shot di gin e 20 ragioni per festeggiare. Altre canzoni parlano di relazioni d’amore che ho avuto e di rotture sentimentali”.

Alvaro Soler live @ Magazzini Generali -Milano ph Chiara Cosalanti

Alvaro Soler live @ Magazzini Generali -Milano ph Chiara Cosalanti

Alvaro ci tiene a colloquiare con il pubblico, ma, a dirla tutta, non sempre ci riesce, perché sovrastato dalle urla del pubblico ( in gran parte di sesso femminile). Degno di particolare menzione “El Camino”, un testo che racchiude la filosofia di vita di Alvaro Soler: tutto ciò che accade, accade per una ragione. “Spero che quando ascolteranno il disco, le persone potranno staccare la spina da tutto e rilassarsi”, ci disse Alvaro durante l’intervista di qualche mese fa, e a giudicare dai volti distesi e dai sorrisi visti a fine concerto, possiamo dire che il suo obiettivo è stato raggiunto. Non rimane che attendere se il tempo potrà darci occasione di scoprire se il successo di Alvaro Solver è destinato a consolidarsi o a disperdersi.

Raffaella Sbrescia

Setlist

Agosto

Esta noche

Volar

Si no te tengo a ti

Mi Corazon

Esperandote

Veneno

Que pasa

El Mismo Sol

La Vida Segura

Lucia

Cuando Volveras

Tengo un sentimiento

Zugabe:

El Camino

Taro

Zugabe 2:
El Mismo Sol

 

Next Posts
TicketOne